Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘NEWs’ Category

http://tv.repubblica.it/spettacoli-e-cultura/i-gladiatori-lo-spot-dell-europride-roma-2011/67090?video=&ref=HREV-3

Ave Cesare! Rotti in culum te salutant!!

Read Full Post »

leggi l’articolo su Corriere.it

Paradossi strani.
L’Italia, lo ricordo, ha abolito la pena di morte e sostiene la moratoria ONU per l’abolizione della pena capitale.

Il Pentotal è usato per le iniezioni letali.
Sinceramente, aprire la Home Page di questa azienda, e scoprire le foto che ci sono su, è abbastanza raccapricciante.. sito internet Hospiria
Spaventoso anche quando si legge che è una “azienda globale…” “una società internazionale…”

Vi lascio pensare allo “scaricabbarile”, alla de-responsabilizzazione conseguente, al menefreghismo imperante.

Read Full Post »

“Savagely brutal anal gang-rape. Fabled punishment for trespassing on the tribal land of a fictitious African tribe”.

Questa è una delle definizioni dell’espressione da oggi destinata molto probabilmente a riempire le pagine dei giornali, i talk-show serali e riempire le bacheche di molti giocherelloni su Facebook e su altri social networks.
Berlusconi va a letto (così si pensa) con molte donne. Ultimamente va in Russia ogni due settimane, perchè in Italia ormai non può più trombare, troppo sputtanamento.
Sinceramente io non mi scandalizzo.
Mi scandalizza più il fatto che ci sia ancora il rischio concreto che questa persona riceverà una grossa somma di voti da parte di miei connazionali alle prossime elezioni.

Qui non si parla di PM, di giornali e telegiornali di sinistra, non si parla di comunisti eversivi.
Siamo stonati. Non pensiamo più alle persone. Pensiamo solo ai fatti. Ma non i fatti “fatti”. No i fatti sono le notizie.
Cioè le cose che ci vogliono far sapere e/o le cose che raccontano versioni parziali ed incomplete di faccende secondarie.

In questo 28 ottobre (sic!) il mio augurio è di destarci. Di aggiustare l’Italia, di salvarla.
Ah, l’Italia siamo noi.

Read Full Post »

Leggo sul Corriere.it lo studio fatto a Syracuse (USA, not Sicily).
Interessanti anche le risposte della dott.ssa Stephanie Ortigue…..

Ecco perchè molti tirano su di cocaina.
Ed ecco perchè molti non si innamorano…non se ne accorgono!

Read Full Post »

Oggi sul Corriere.it (profondità tematica)

Fabrizio Corona, d’altronde, lo ha sempre detto che gli piacevano le more…

Read Full Post »

Se volete, per caso, capire cosa sta succedendo in Italia…non prendendo a pretesto il “non conoscere i fatti” per non informarsi e fregarsene…
vi consiglio di cliccare sul link qui sotto della Repubblica, con un’analisi perfetta ed agghiacciante di Massimo Giannini : link Repubblica leggetelo tutto. Cercate di capire chi è Geronzi, cos’è Mediobanca, perchè Unicredit… e perchè Profumo..

Non mi sfuggì la questione libica, e difatti, per diletto, eccovi il link di qualche mese fa su Profumo e la questione “Libia” : il mio post di giugno

Read Full Post »

SAN BASILIO

Ruba auto e trascina donna per strada:
ma testimone lo insegue e lo fa arrestare

Ladro bloccato grazie ad un cittadino che lo vede e al telefono con la polizia indica i suoi spostamenti

SAN BASILIO

Ruba auto e trascina donna per strada:
ma testimone lo insegue e lo fa arrestare

Ladro bloccato grazie ad un cittadino che lo vede e al telefono con la polizia indica i suoi spostamenti

ROMA – Ha scelto come vittima una donna sola in un’auto ferma al semaforo, ha aperto la portiera del passeggero ed è entrato nell’abitacolo. Ha approfittato del momento in cui la donna ha aperto la sua portiera per chiedere aiuto e farsi notare, per spintonarla violentemente fuori dell’auto. Il ladro ha poi ingranato la marcia ed è partito noncurante della donna che era rimasta impigliata alla cintura di sicurezza, trascinandola per un tratto. Inseguito, la sua rocambolesca fuga è terminata sul guard-rail della via Tiburtina, dopo aver tamponato una Smart, ma non contento ha avuto una colluttazione per sfuggire all’agente che lo aveva bloccato e si è lasciato cadere nel vuoto da un cavalcavia da un’altezza di circa sette metri, scappando verso via Casale San Basilio.

L’INSEGUIMENTO – Ma un testimone ha inseguito l’uomo cercando di non farsi notare, mentre avvertiva il 113 di quello che stava succedendo, e della direzione di fuga del malvivente. I poliziotti sono così riusciti a bloccare la fuga del rapinatore per le vie del quartiere e lo hanno condotto negli uffici del Commissariato San Basilio, dove anche la donna rapinata dell’auto lo ha riconosciuto senza ombra di dubbio come l’aggressore. L’uomo, romano di 31 anni, è stato arrestato per rapina, resistenza e violenza a Pubblico Ufficiale.(Ansa)

 

  Il cittadino modello festeggiato dal questore Tagliente e gli equipaggi intervenuti (Proto)

 

  Il cittadino modello festeggiato dal questore Tagliente e gli equipaggi intervenuti (Proto)

Corriere della Sera – Roma

Quanti lo avrebbero fatto?
Mi auguro molti.
E’ una notizia come le altre, se vogliamo.
Io sono colpito..positivissimamente.
Per fortuna ci sono queste persone.

Read Full Post »

Older Posts »