Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘di notte’

la noia nelle palle

Facciamo giri immensi.
E ci perdiamo.
Credendo di tornare, di ripassare dal via, di prendere sempre quello che ci aspettiamo e di arrivare alla pensione.
Qualcosa si perde sempre nel cammino, i momenti perfetti muoiono subito dopo, non tornano neanche loro.
Incantesimi spezzati.
Mi spezzano tutto.
Reni, ossa, denti, voglie.
Immune divento.
Anestetizzato da dottori scarsi che mi prendono più per noia che per bravura.
E dico sì come pioggia.
Schivo gli occhi delle donne,
e gioco con la rabbia facendomi male.
E’ la noia baby.
Me la tengo dentro,
me la sento in circolo,
me la sento nelle palle,
nella pelle,
sulle spalle.
E fisso il muro,
e si strappano le ore da quel buio che per me è domani.
Chiamo Vita qualcuno che non conoscevo
e che mi dice di aver preso il suo posto.

Io invito sempre chi mi dice “buongiorno” e mi sorride,
un posto a tavola è assicurato.
Ma poi anche lì mi prende a noia.
La noia la sento anche nelle gengive,
tra le unghie,
sulla barba che non taglio
e che rado di rado.

Ogni volta è sempre iniziare daccapo qualcosa che hai finito.
Sedersi a tavola per mangiare.
Addormentarsi per risvegliarsi.
Alzare una saracinesca per riabbassarla.
Scoparsi la stessa donna tutto il resto di una vita.

E ti prende la noia,
che con le mani si aggrappa al collo,
alla camicia,
ai capelli,
e ti trascina giù sul pavimento,
con la guancia che ti si fredda
e la noia di doverti rialzare anche per andarti a ficcare nel letto.

Una volta sono rimasto sdraiato per terra ed ho perso
la cognizione del tempo.
Non so quanto ci sono rimasto.
E lo dico perché quei momenti sono eterni
pesanti
puzzano indicibilmente.

Niente è per sempre.
Niente è per sempre.

Gli uomini si legano a cose, idee, altri uomini.
Sono così effimeri, diventano così inutili.

Mi sono annoiato anche degli uomini.

 

Dalla mattina alla sera, dal lunedì alla domenica, 12 mesi l’anno io faccio qualcosa.
Solo per annoiarmi.

E ricominciare con qualcos’altro.

Forse è quello il segreto.
Forse è quella la maledizione.

Forse è che sono nel mezzo, e tra carne e pesce non ci sono differenze che ti fanno stare da una parte o dall’altra.

Mi sono annoiato anche di scrivere

Annunci

Read Full Post »

Gli dei…
La notte è fatta per sognare…
e loro ci costringono a dormire…

Read Full Post »